Stefano De Stefano

Nel 1965 otteneva la maturità classica presso il Liceo Jacopo Sannazaro di Napoli con la media di 7/10.

Iscritto alla facoltà di Economia e Commercio dell’Università di Napoli, nel gennaio 1971 otteneva la laurea con voti 110/110 elaborando una tesi sulla riforma tributaria nel settore delle imposte dirette.

E’ iscritto all’Albo dei dottori commercialisti e degli esperti contabili del Tribunale di Napoli dal 1973; dal 1979 iscritto all’Albo dei revisori ufficiali dei conti, poi trasformato in albo dei revisori contabili.

Ha collaborato con la cattedra di diritto tributario presso l’Università Federico II.

Figlio d’arte, ha iniziato concretamente la sua attività professionale dal 1965 nello Studio del padre Vincenzo che era stato fondato nel 1936; acquisendo pertanto una vasta esperienza anche sulle tematiche tributarie antecedenti il 1973.

Nel corso della sua quarantennale esperienza professionale ha acquisito conoscenze tecniche e manageriali, dialogando ai diversi livelli con la direzione di medie società industriali e di servizi, non solo campane ma anche nazionali ed internazionali.

Esperto in materia di consulenza aziendale, finanziaria, tributaria, comunitaria.

È stato Presidente del Collegio Sindacale della Banca Promos Spa. Oggi né è diventato membro del Consiglio di Amministrazione.

Gestisce l’attività amministrativa della filiale italiana del gruppo inglese INTERDEAN che svolge attività di trasporti internazionali.